Biblioteca di Nembro

Nembro, Bergamo / 2002-2007
Architettura, Pubblici

Video
mostra altro

L’intervento, in un piccolo centro in provincia di Bergamo, interessa il recupero di un edificio fine ’800 costruito come scuola elementare. Il programma prevede il restauro e l’ampliamento del manufatto originario al fine di adibirlo a nuova biblioteca comunale e centro culturale. La configurazione a “C” e la necessità di nuovi spazi hanno suggerito la costruzione di un blocco aggiuntivo disposto sul lato libero capace di definire uno spazio interno a cielo aperto e trasformare il manufatto in un più aulico “palazzo a corte”. La continuità planimetrica si realizza solo nel basamento interrato, mentre il nuovo volume mantiene una programmatica distanza fisica rispetto all’edificio preesistente.
La nuova addizione si configura come un mobile libreria a tripla altezza, servito da soppalchi di distribuzione, contenuto in un involucro-scrigno completamente trasparente, dotato di un brise-soleil costituito da libri di terracotta supportati da un sistema di profilati di acciaio che consente di schermare e filtrare la luce naturale. Tale “diaframma”, articolato dalla libera rotazione dei libri, interviene come elemento che ne definisce simbolicamente il carattere e il significato.

Download PDF

ProgrammaBiblioteca e centro culturale
LuogoNembro, Bergamo
Progetto2002-2007
CommittenteComune di Nembro
Prezzo€ 1.888.250,00
Sistemi ElettriciEros Grava
Impianti termotecniciStudio Tecnico Zambonin
ImpresaZeral S.r.l. Costruzioni edili
StruttureFavero&Milan Ingegneria
Superficie Costruita1.875 mq
Volume11.200 mc