Borgo Arnolfo

San Giovanni Valdarno, Firenze / 2006-2008
Architettura, Landscape

mostra altro

L’ex ospedale di San Giovanni Valdarno fronteggia l’asse principale di accesso al centro storico segnandone l’ingresso. Compreso tra gli interventi previsti dal Piano Strutturale, a seguito della costruzione del nuovo ospedale progettato da Vittorio Gregotti, il programma di recupero ad uso residenziale e commerciale dell’area comporta la demolizione del vecchio edificio e la ricomposizione degli spazi che lo circondano. L’intento progettuale prefigura un modello urbano basato sui principi di delimitazione e al contempo di apertura e accessibilità. Tale formula si sintetizza nella concezione architettonica della piazza. Il progetto, attraverso aperture e ingressi, permette una nuova visuale sull’asse pedonale che arriva al centro storico di cui l’intervento costituisce un prolungamento. Un ampio portico a sbalzo si sviluppa su tutti i lati del perimetro edificato. I prospetti evocano l’isolato e la percezione di una sequenza urbana di facciate, articolandosi in arretramenti e variazioni altimetriche che caratterizzano i corpi contigui in una sequenza variata di edifici e tetti, fino all’apice della torre secondo una spazialità medioevale.

ProgrammaResidenziale - Commerciale
LuogoSan Giovanni Valdarno, Firenze
Progetto2006-2008
CommittenteEtruria Investimenti S.p.A
Prezzo€ 20.000.000,00
ImpiantiGiuliano Galzigni
Sistemi MeccaniciACUSTICA - Annalisa Baracchi
ImpresaEtruria S.c.a.r.l.
StruttureStudio Bacci & Bandini ingegneri associati
Superficie Costruita7.686 mq
Volume25.365 mc