CDD – Centro per disabili

Seregno, Monza - Brianza / 2003-2012
Architettura, Pubblici

Video
mostra altro

L’area interessa un lotto retrostante una scuola materna, contiguo a una zona destinata a parco pubblico, nell’ambito di un sistema insediativo disaggregato. Il programma funzionale, rivolto a persone diversamente abili, prevede attività primarie e complementari – aule e laboratori – concepite come le strutture fondamentali per lo svolgimento delle attività socio-educative. Il progetto sviluppa un particolare rapporto con l’ambiente circostante ipotizzando un parco totalmente fruibile e percorribile anche con sedie a rotelle poiché gli alberi “forano” e “oltrepassano” una soletta in cemento liscio che costituisce il pavimento di una sorta di bosco artificiale. L’area è ridisegnata come il naturale proseguimento del parco che si piega fino a formare e racchiudere l’involucro architettonico di cui la soletta è, senza soluzione di continuità, una volta pavimento e successivamente copertura. Conseguentemente i fronti si presentano l’uno aperto con vista sui grandi lecci, l’altro totalmente chiuso, salvo il taglio che definisce l’ingresso, raggiungibile tramite una rampa carrabile. Lo schema planimetrico rettangolare si sviluppa lungo l’asse di distribuzione dei vari ambienti, collegati esternamente da un percorso coperto.

LuogoSeregno, Monza - Brianza
Progetto2003-2012
CommittenteComune di Seregno
Prezzo€ 3.200.000,00
ImpresaRM COSTRUZIONI SRL
StruttureMatteo Fiori e Luca Varesi
Superficie Lotto7.796 mq
Superficie Costruita1.246 mq piano terra - 1.364 mq interrati
Volume4.940 mc