Edificio per Uffici Pirelli ex Ansaldo

Milano / 2005
Architettura, Privati

mostra altro

Il progetto, oggetto di un concorso internazionale, riguarda le aree ex Ansaldo alla Bicocca. Le indicazioni del bando circa l’occupazione dei lotti destinati a uffici e spazi commerciali e pubblici hanno suggerito la rielaborazione dei rapporti tipologici convenzionali e la possibilità di concentrare il volume costruibile su un’area ristretta in modo da liberare l’adiacente superficie come spazio pubblico e piazza urbana. Il concept lavora sul tema dell’isolato dove il sistema di corti, cioè il vuoto, è ottenuto per asportazione di volumi concepiti come foratura di un corpo edilizio pieno per generare un tessuto complesso ricco di concavità e convessità, di traiettorie in movimento, dove l’insieme dei cilindri reticolari svolge il ruolo di segno urbano e di elemento costitutivo e costruttivo. Il sistema di collegamento delle dieci colonne scale/ascensori dal parcheggio interrato ai sei livelli di uffici è integrato in un continuum tridimensionale di spazi pubblici collegati ai percorsi urbani di accesso: una sequenza di rampe e scale mobili connette due piazze intercettando negozi, ristoranti, servizi.
Le coperture sono concepite come supporti di pannelli solari e celle fotovoltaiche per la produzione di energie rinnovabili. Nello spazio pubblico adiacente, i vuoti cilindrici corrispondono a torri energetiche e informative caratterizzanti la nuova piazza-parco.

ProgrammaEdificio per uffici e magazzini - Concorso, 1° classificato ex aequo
LuogoMilano
Progetto2005
CommittentePirelli&C. Real Estate S.p.A.
Prezzo€ 123.900.000.00
ImpiantiStudioTi
StruttureFavero&Milan Ingegneria
Superficie a verde15.643 mq