Ex Manifattura Tabacchi

Cava dei Tirreni, Salerno / 2007
Architettura, Privati

mostra altro

L’antica sede dell’opificio Tabacchi di Cava dei Tirreni è ubicata in un luogo urbano singolare, sia per la collocazione centrale, sia per il ruolo di memoria storica della città: in origine abitazione signorile, poi convento-orfanotrofio, quindi edificio simbolo dell’economia locale, fino allo stato di abbandono. Il piano intende restituire l’intero comparto alla fruizione degli spazi a terra attraverso un programma ricettivo, commerciale, ricreativo; le parti residenziali sono ricavate nei piani superiori di un corpo di fabbrica totalmente nuovo concepito in modo da riconnettere spazi e direttrici urbane. Nella proposta progettuale il volume originario a corte è recuperato come struttura alberghiera, mentre la demolizione dei capannoni industriali restrostanti crea lo spazio per i parcheggi sotterranei e il soprastante edificio residenziale-commerciale. La conformazione planialtimetrica è studiata per definire una varietà di visuali che “forzano” i limiti dell’intervento, consentendo la ricostruzione di una nuova e complessa visione della città. Il recupero di ogni area libera è pensato in modo da individuare una sequenza di percorsi pedonali, corti, giardini, oltre una piccola piazza che amplia i confini del centro storico. I materiali prescelti per il rivestimento recuperano l’antica tradizione manifatturiera legata alle ceramiche artistiche e le terrecotte smaltate.

ProgrammaComplesso residenziale ricettivo
LuogoCava dei Tirreni, Salerno
Progetto2007
CommittenteManifatture Sigaro Toscano S.r.l.
ImpiantiStudioTi
StruttureFavero&Milan ingegneria S.r.l.
Superficie Lotto13.482 mq
Superficie Costruita13.310 mq