Galleria Tornabuoni Arte

Venezia / 2004
Architettura, Interni

mostra altro

L’intervento riguarda un edificio in Campo San Maurizio, zona Piazza San Marco. Il programma di ristrutturazione di un piccolo fondo commerciale prevedeva la sua trasformazione in sede della galleria d’arte contemporanea Tornabuoni Arte, dopo quelle già attive a Firenze, Milano, Portofino, Forte dei Marmi. Il progetto è l’occasione per sperimentare il tema del luogo espositivo a piccola scala. L’esiguità della superficie a disposizione ha suggerito un concept basato sull’aspetto percettivo dello spazio e sul rapporto contenitore/contenuto. La struttura esistente, frutto di un precedente restauro dell’edificio storico, è sottoposta a un ulteriore intervento costruttivo finalizzato alla totale eliminazione dei sostegni verticali: ciò permette di creare un percorso organico e sinuoso senza alcuna soluzione di continuità. La resina bianca “avvolge” indistintamente le superfici orizzontali e verticali sublimando il supporto architettonico in un unicum scultoreo dal quale prendono forma tutti gli elementi costitutivi e accessori dello spazio, comprese le sedute e i piani orizzontali. Le luci disposte tra i “crateri” del soffitto risultano l’unico “dettaglio” in un continuum spaziale monocromatico, fluido e privo di riferimenti geometrici di riconduzione prospettica, se non le opere d’arte esposte.

ProgrammaCommerciale - Espositivo
LuogoVenezia
Progetto2004
CommittenteTornabuoni Arte S.r.l.
Prezzo€ 700.000,00
ImpresaFriulan
StruttureFavero&Milan ingegneria S.r.l.
Superficie Costruita60 mq