Rivestimento esterno in cotto per la biblioteca di Nembro

Nembro, Bergamo / 2002-2007
Architettura, Design

Video
mostra altro

Il rivestimento frangisole della biblioteca comunale di Nembro è formato da un complesso insieme di elementi tecnologici che ne identificano l’immagine caratterizzandone l’illuminazione interna attraverso un effetto filtrato di luce e ombra.
Il sistema è stato ideato dallo studio Archea in collaborazione con la Favero & Milan Ingegneria, le parti in terracotta sono state realizzate dalla Sannini Project S.r.l. di Impruneta.
La struttura portante, in acciaio, è realizzata da pilastri cruciformi ottenuti ciascuno dall’assemblaggio di quattro profilati a L saldati ad un piatto interno; questi sono collegati orizzontalmente da tubolari a sezione circolare, a loro volta controventati.
Apposite staffe in acciaio ancorano tale struttura, verso l’interno dell’edificio, alla parete in vetro temperato, stratificato, ospitante una camera d’aria centrale.
Esternamente alla struttura metallica, invece, attraverso una scansione di tondini metallici verticali, posti a distanza variabile, è fissato lo schermo composto da formelle in laterizio smaltato che si mostra nelle vesti di una cortina di elementi in terracotta, prodotti su specifico disegno dalle antiche fornaci Sannini di Impruneta. Le formelle, di forma quadrata e peso pari a tredici chili, sono elementi che mostrano, in corrispondenza della sezione, l’estrusione dei fori in forma di lettere formanti il nome Nembro oltre alla cavità stellare per il passaggio delle barre filettate che le sorreggono, quasi fossero perle infilate nel filo di una collana. Questi elementi sono variamente orientati e bloccati nella loro posizione, a salvaguardia di eventuali spostamenti dovuti al vento, attraverso una boccola in plastica con vite di fissaggio che funge anche da elemento distanziatore.


 

LuogoNembro, Bergamo
Progetto2002-2007
CommittenteComune di Nembro
StruttureFavero & Milan Ingegneria - Sannini Project S.r.l.