Piano di Castello – Provincia di Firenze

Firenze / 2005-2007
Architettura, Landscape

mostra altro

Il progetto riguarda un edificio a destinazione “direzionale privata” tuttavia concepito come sede per la Provincia di Firenze. Il complesso si sviluppa su una superficie utile lorda di 20.247 mq articolata su 6 piani. La nuova costruzione si dispone come parte conclusiva di un sistema urbano complesso in modo da creare una sequenza di spazi pubblici circoscritta da un doppio corpo di fabbrica immerso nel verde che raccoglie, nella parte interna, una piazza rialzata privata ma di uso pubblico, collegata tramite una grande scalinata allo spazio pubblico vero e proprio, che confluisce nella “main street” che attraversa l’intero masterplan di Castello. Gli spazi per la vita collettiva e il passeggio sono collocati in posizione privilegiata rispetto all’intorno, poiché individuati su un grande podio che fornisce un punto di osservazione con vista sul parco. La scelta di edificare su un livello rialzato consente inoltre di risolvere il problema contingente del rischio idraulico del lotto interessato. Formalmente l’edificio si configura come una sequenza di piani dall’andamento leggermente sfalsato che ripropone il tema dei terrazzamenti a fascia tipico delle colline toscane. Le facciate completamente vetrate contengono un microtessuto di rame verso l’esterno e una pellicola iconografica verso la piazza interna a riprodurre la scenografia pittorica contenuta a Firenze nel Salone dei Cinquecento.

ProgrammaUffici
LuogoFirenze
Progetto2005-2007
CommittenteEuroprogetti S.r.l.
Prezzo€ 50.000.000,00
ImpiantiHilson&Moran
Superficie Costruita20.000 mq
Volume70.000 mc