Baluardo di San Colombano

Lucca - Italia / 2002-2003
Architettura, Interni

mostra altro

Le mura di Lucca, dal ’500 limite architettonico tra città antica e città nuova, sono vissute dagli abitanti come luogo pubblico dove si realizzano eventi culturali, con laboratori di artisti e noti circoli intellettuali come lo storico Caffè delle Mura.
Da qui il concorso per la trasformazione in caffè-ristorante del baluardo di San Colombano, e l’idea di rendere la vita del locale protagonista, o almeno partecipe, di quella delle mura e della città. La trasparenza rende visibile la frequentazione, e interpreta il rapporto fra la “scena” interna e la suggestiva ambientazione urbana, mentre il pavimento galleggiante in listoni di rovere permette, come un palcoscenico teatrale, di registrare la presenza dei clienti anche acusticamente. La medesima essenza è utilizzata per la copertura e per il lungo bancone del bar, un’organica stratificazione di listelli che evoca le sculture di Ceroli.
Le pareti divisorie fra spazi di accoglienza e di servizio sono realizzate in ferro trattato, come gli infissi scorrevoli. L’uso dei materiali, come lo studio di ogni altro elemento, dagli arredi alle luci, concorrono a caratterizzare lo spazio come “progetto totale” di integrazione, rispettoso e armonico con la storia del luogo. L’intervento è concepito in modo da essere totalmente reversibile e smontabile riportando un giorno il bastione alla sua configurazione originaria.

ProgrammaRistorante e lounge bar
LuogoLucca - Italia
Progetto2002-2003
CommittenteCarmafrigor S.r.l.
Prezzo€ 600.000,00
ImpresaMichele Bianchi S.r.l.
Superficie Costruita200 mq