Piazza e attrezzature pubbliche

Merate, Lecco / 1996-2010
Architettura, Pubblici

Video
mostra altro

Il sito individua un’area tra città consolidata e nuove espansioni, a ridosso del centro storico di Merate. Le indicazioni dell’incarico, relative ad una superficie quadrata di oltre un ettaro, sono quelle espresse dal P.R.G. e dalla cittadinanza che si era opposta ad una precedente proposta di terziarizzazione dell’area. Il progetto prevede un parcheggio interrato e il disegno di un’area a verde attrezzato compatibile con il tessuto radicato e le sue emergenze. La proposta segue l’idea del giardino e della piazza mantenendo lo spirito della città costruita senza proporne i volumi: un sistema di bastioni-terrazza controlla i cambi di livello attraverso scale e rampe articolando la superficie della piazza in piani panoramici differenziati. Utilizzando il dislivello naturale e gli spazi liberati dai muri di sostegno alle nuove coperture, trattate come semplici superfici erbose, il progetto ricava un teatro all’aperto, spazi per le associazioni culturali, un caffè e un parcheggio interrato di oltre 130 posti. Al verde del prato e delle alberature si associa il rivestimento delle superfici verticali, composto da un mattone fatto a mano stretto e allungato, che conferisce uniformità materica all’intervento ricollegando la nuova piazza alla tradizione costruttiva della torre centrale della città.

ProgrammaPiazza e attrezzature pubbliche
LuogoMerate, Lecco
Progetto1996-2010
CommittenteComune di Merate
Prezzo€ 3.200.000
ImpiantiStudio Armondi
ImpresaCIAS Group - SGC Italia S.p.A. - Giacomo Zenga Costruzioni S.a.s
StruttureStudio Myallonnier
Superficie Lotto11.260 mq
Superficie Costruita5.280 mq