Stabilimento Perfetti Van Melle

Lainate, Milano / 2005-2011
Architettura, Privati

Video
mostra altro

Il comparto industriale esistente, antistante un’ampia area verde e una zona di recente espansione residenziale, è inserito nel contesto periferico di Lainate. Il programma di riassetto dello stabilimento riguarda la realizzazione di un nuovo edificio per uffici, magazzini e carico merci, una nuova area destinata ai parcheggi, oltre al ridisegno del verde interno e degli spazi di movimentazione. L’assetto disarticolato dei volumi preesistenti è schermato da un recinto percorribile realizzato da una sequenza di doppi montanti in acciaio zincato tamponata da una lamiera traforata su cui è ancorata “un’allitterazione” di elementi circolari in vetro a diametro variabile. Tale quinta, oltre a perimetrare il “giardino delle betulle”, il magazzino di stoccaggio delle merci e la palazzina di accesso, realizza un unico fronte urbano “gelatinoso” lungo oltre 200 metri. La nuova facciata trasforma il complesso industriale in un’eterea quinta urbana che rimanda tanto agli straordinari giochi d’acqua della villa Litta di Lainate quanto alla produzione di caramelle e confetti che caratterizza l’identità aziendale. La nuova palazzina uffici è pensata come organismo energeticamente autosufficiente distribuito in tre volumi paralleli collegati tra loro da corti scoperte.

ProgrammaUffici e magazzini
LuogoLainate, Milano
Progetto2005-2011
CommittentePerfetti Van Melle S.p.A.
Prezzo€15.000.000,00
ImpiantiStudioTi
ImpresaRizzani De Eccher
StruttureFavero&Milan ingegneria S.r.l.
Superficie Costruita12.985 mq
Volume94.571 mc